Get a site

Nuovi strumenti per la diagnosi ed il monitoraggio della mallatia celiaca

Carissimi,
dopo i pluriavvelenamenti del 2010 (le “sviste” madornali del ristorante “Country Life” a Praga, dove all’inizio andavo quasi tutti i giorni, e, last but not least, i fatti di Budapest) ho rifatto le analisi del sangue.
Risultato: gli anticorpi AGA antiglutine IgG (quelli di lunga memoria) di nuovo positivi e ferro in picchiata. Negli ultimi due mesi il ferro si è più che dimezzato.

In realtà, ben prima delle analisi ero già al corrente della mia situazione. Grazie ad un nuovo strumento per la diagnosi ed il monitoraggio della celiachia: la mia parrucchiera turca.
Dovete sapere che i turchi sono famosi per dire le cose in faccia. Se un turco vi incontra e vi trova così così, vi dirà molto allegramente: oggi sembra che ti è passato sopra un carroarmato. Mi hanno detto che non bisogna offendersi: fa parte della loro cultura.

Dopo due mesi di permamenza a Praga sono andata a tagliare i capelli dalla mia parrucchiera turca a Monaco di Baviera. Quando sa che arrivo io, la mia parrucchiera si prepara psicologicamente: la sera prima fa sedute di yoga, va a letto presto per essere in forma e l’indomani si prende per me tutta la mattina (chi mi conosce sa perché: il motivo è puramente fisico).
Quando la parrucchiera mi ha vista mi ha detto:
“Sei dimagrita” (bene!)
“Hai meno capelli” (nel mio caso una benedizione)
“Sei pallida” (no, un momento, questo non va bene per niente…)
Consiglio a tutti una parrucchiera turca, perché tiene sotto controllo lo stato di salute.

Comunque una parrucchiera normale può andar bene lo stesso: del resto, prima della diagnosi, era stata la mia parrucchiera sarda a diagnosticarmi la carenza di ferro (lo avevo scritto nel forum tempo fa).

Morale della favola: sto riprendendo il Ferro-Grad come ai bei tempi.

Per restare in tema vi allego uno sketch del trio sassarese Pino e gli Anticorpi.
Sorge spontanea una domanda: Pino La Lavatrice sarà celiaco? Quantomeno ha il ferro basso.
Buona visione e buona Befana a tutti
Maria Paola

-> Video: Pino e l’ospedale <-

P.s.: Se vi va guardate pure questo, che non è in tema, ma è pure meglio. Ariciao MP

-> Video: problema no est….tu dicere quo facit et io faceres<-