Get a site

A grande richiesta: il pane di guerra

Ciao a tutti,
in pochi minuti mi sono arrivate centinaia di richieste per il pane di guerra (chi l’avrebbe mai detto!?!).
Per cui, a grande richiesta, eccolo qua:

IL PANE DI GUERRA!
——————
Ingredienti:
300 ml di acqua tiepida
0 gr di olio
0 gr di sale
300 gr di farina Mix B Schär
90 gr di farina di grano saraceno
ca. 8 gr di lievito di birra in cubetto (1/3 di quello Lievital ad esempio)
0 gr di zucchero

Non dimenticate gli zero grammi di olio, sale e zucchero perché sono fondamentali!

Procedimento:
Mettete tutto nel cestello della macchina del pane nell’ordine indicato.
Fate un buchetto nella montagnetta di farina, nel quale inserirete metà del lievito sbriciolato, poi 0 gr di zucchero e l’altra metà del lievito.
Fate partire la macchina. Per l’Alice il programma base, primo livello (quantità minore di farina) e doratura scura. Quando inizia a formarsi la palla, scrostate con una paletta di gomma la pasta che rimane attaccata alle pareti e buttateci altri 10-20 ml di acqua
Quando sfornerete il pane attenti a non sfondare il tavolo. Tagliatelo con un coltello affilatissimo (altrimenti non ce la fate).
Provate le fette con un velo di ricotta e poi di marmellata di ribes nero (o anche di frutti di bosco).
A me piace davvero e lo mangio spesso a colazione.
Ciao
Maria Paola

P.s.: Aggiungendo una patata piccola (ca. 70 gr) cotta e ridotta in poltiglia, il pane diventa più morbido.