Get a site

Alla larga da Telepizza

Carissimi,
se vi capita di trovarvi in Spagna vicino ad una pizzeria della catena Telepizza, vi consiglio di evitare questo posto come la peste.

Io ci sono andata avant’ieri, perché mi avevano detto che avevano due tipi di pizza senza glutine: con pancetta e prosciutto e ai quattro formaggi.
Ho ordinato la pizza pancetta e prosciutto e da bere una fanta. La fanta la prendo una volta all’anno e, casualmente, quel giorno era proprio avant’ieri.

Già prima che mi portassero la pizza il locale mi aveva fatto brutta impressione: squallidissimo.
Inoltre mentre aspettavo mi sono dovuta sorbire in televisione il finale di un vecchio film western, con tanto di ressa nel saloon. L’eroe del western era un tizio ridicolo con i capelli blu. Sembrava che avesse messo troppa azzurrina (in realtà si trattava di un film in bianco e nero colorato successivamente).
Come se non bastasse, la ballerina del saloon parteggiava per il tizio dai capelli blu e non per un altro tizio decisamente più decoroso.

Finalmente arriva la pizza: bruciata fuori e cruda dentro.
Non vi dico cosa sembrava il formaggio, perché magari c’è Marany che legge mentre sta pranzando… La pasta poi era dolciastra.
La palma d’oro alla pizza peggiore di tutti i tempi.
Ho persino rimpianto quella di Praga (il che è tutto dire).

E pensare che la responsabile dei giovani celiaci baschi mi aveva scritto che la pizza di Telepizza non era certo all’altezza di quella italiana che aveva mangiato a Brunico, che era buonissima.
Poteva dirmi direttamente: la pizza di Telepizza fa schifo. Così evitavo di andarci.

Ora siete avvertiti.
Ciao
Maria Paola

10 Replies to “Alla larga da Telepizza”

  1. Grazie Mariapaola del pensiero!!! Sto leggendo ora che faccio merenda :-))))

  2. Non mi capita spesso di andare in Spagna, ma a Brunico sì! Dove ha mangiato la pizza senza glutine la responsabile dei giovani celiaci baschi?!
    Grazie, anche dei tuoi post, che leggo sempre con piacere! In attesa del prossimo, buona giornata.

  3. @Marany: figurati!
    @Paola: quando lo scopro, ti faccio sapere.
    Ciao
    MP

  4. Ciao Paola,
    mi ha riscritto la responsabile dei giovani dei Paesi Baschi che nel frattempo ha cercato il nome della pizzeria.
    Si chiama Schwimmbad Bruneck ed è dove c’è la piscina (comunale, suppongo). Delle persone di Brunico le hanno detto che ci sono anche altre pizzerie nei dintorni che fanno la pizza senza glutine.
    Ciao
    Maria Paola

  5. Grazie per aver chiesto!
    Se è la piscina che penso io, è appena fuori Brunico ed è memorabile per la zona benessere. Ora so che c’è un’altra ragione per cui merita una visita.
    Ciao, Paola

  6. Quest’estate sono stata da Telepizza a Valencia e devo dire che la pizza è ottima. 🙂
    ….magari sarò stata fortunata io! :p

  7. Sicuramente non era la pizza che hanno dato a me…
    E qual’era? Quella ai quattro formaggi oppure quella al prosciutto e pancetta?
    Comunque, se vado a Valencia, do un’altra possibilità a Telepizza. Oppure ci vado con te, Ivana, che è meglio… 😉
    Ciao
    Maria Paola

  8. Continuo a spulciare il tuo blog e il nome Telepizza ha attirato la mia attenzione. Confermo la definizione “schifosa” anche per Barcellona dove per la prima volta io e mia figlia abbiamo lasciato nel piatto una “pizza” senza glutine. Sorvolo sul locale, pur senza film western!

  9. Guarda, non so se la pizza senza glutine peggiore di tutti i tempi è quella di Telepizza, o quella che ho mangiato in un locale nella nuova città dove abito. Ancora top-secret, ma per poco. 😉
    Un abbraccio,
    Maria Paola

Comments are closed.