Get a site

Gran pranzo di Pasqua

No comment.

Gran pranzo di Pasqua dopo l’operazione alle tonsille:
– omogeneizzato di agnello di gran marca, con tanto di spiga sbarrata
– pasta (finalmente!) molto scotta e fredda
– dulcis in fundo: uovo di Pasqua (ovvero uovo à la coque, visto che il cioccolato non si può).
Non mi faccio mancare niente insomma.
Preferivo la dieta gluten-free a quella tonsil-free, ma pazienza.

Carissimi,
auguro a tutti voi una Pasqua più buona!
Un abbraccio dalla vostra,
Maria Paola

2 Replies to “Gran pranzo di Pasqua”

  1. Povera Maria Paolaaa!!! lo credo che era meglio la dieta gluten-free! però detto tra me e te, non saprei quale scegliere 🙁 Comunque vedrai che piano piano starai meglio, mangia tanti gelati mi raccomando. Ricordo quando mi operarono di tonsille e adenoidi a 12 anni(da sveglia, un tempo si faceva così..non ti racconto i particolari),dopo l’operazione è stato molto fastidioso, ma passerà presto, e dopo avrai una voce da soprano, poi, altro che ovetto à la coque, ti mangerai un uovo di struzzo ;))) Auguri di Buona Pasqua! Spero di rileggerti presto. Un abbraccio. Caribù

  2. Grazie, Caribù, tanti auguri di buona Pasqua anche a te! 🙂
    La dieta tonsil-free è molto ma moooolto peggio di quella gluten-free, davvero.
    Comunque sto già abbastanza bene. Il dolore è praticamente scomparso. La voce va bene. Vi racconterò la mia esperienza. 😉
    Un abbraccio,
    Maria Paola

Comments are closed.